Archive for the ‘Italia’ Category

RICAVATO MONDINATA A MATRAIA

Pubblicato il: 2/11/2022 da Amici del Peru No Comments
Comunichiamo che dalla giornata del primo Novembre a Matraia abbiamo raccolto 860€ da destinare ai nostri progetti!!!
Grazie agli amici di Matraia che, dopo due anni di forzato stop, hanno fatto rinascere la tradizionale Mondinata e grazie a tutti i partecipanti.

MONDINATA

Pubblicato il: 19/10/2022 da Amici del Peru No Comments


Vi aspettiamo l’1 Novembre, dalle 16, per la tradizionale mondinata a Matraia presso il salone parrocchiale.

RICAVATO 10X1ORA

Pubblicato il: 12/10/2022 da Amici del Peru No Comments
La 10×1 ora, che quest’anno è stata organizzata a favore della nostra associazione ha portato ben 1600€ tutti interamente destinati ai nostri progetti!
Un ringraziamento speciale a Claudio Landucci e Katy Ferroni, gli organizzatori dell’evento, al figlio Dario Landucci e la figlia Samantha Landucci, Marco Rovai lo speaker, a Ruggero Taddeucci(presidente dei Marciatori Marliesi) e tutta la squadra dei Marciatori Marliesi.
Alla Sorella di Marino Nelli, Rita Nelli, agli sponsor la nuova Cidat, gli infissi G. R. Marlia, Marathon sport, MC Donald Lucca, alla palestra Life, che ha ospitato la conferenza stampa ed ha partecipato con una squadra, ed, ovviamente, un grande ringraziamento a tutti gli atleti e le squadre partecipanti.
Speriamo di continuare a correre insieme!!! 

RICAVATO UOVA DEL SORRISO

Pubblicato il: 21/4/2022 da Amici del Peru No Comments

Grazie alla vendita delle nostre Uova del sorriso destineremo 840€ ai nostri progetti.

Il vostro sostegno è prezioso e mai scontato.

MATTIA DUCOLI nuovo volontario dell’Associazione

Pubblicato il: 20/7/2021 da Amici del Peru No Comments
Con grandissimo piacere comunichiamo ufficialmente che adesso i nostri progetti saranno seguiti da tre volontari.
Oltre a Norbina e Maurizio, infatti, MATTIA DUCOLI è tornato in Perù ed è parte viva della nostra associazione.
Già in passato aveva contribuito molto ai nostri progetti ed alla vita dell’Associazione e proprio da questa sua lunga esperienza sono nate una serie di proposte educative, formative, di gioco e di aggregazione post-scolastica per i ragazzi della comunità di Mollebamba.
La nostra gioia è tanta perchè il percorso che avevamo intrapreso con Mattia continua nel migliore dei modi e come avevamo sempre sognato fin da quando eravamo “incappati” nel suo entusiasmo e nel suo sconfinato amore per l’America Latina. Abbiamo trovato un’altra persona che ha sposato i nostri ideali di condivisione e cooperazione e che già fa un po’ parte della comunità di Mollebamba per averci trascorso molti mesi e per aver condiviso con loro davvero tanto.

Mattia Ducoli (ph Simone Venturi)

TUTTI I SEMI DI NADIA

Pubblicato il: 28/4/2021 da Amici del Peru No Comments

foto dal web

Ieri sera si è tenuta la riunione (on-line) dell’associazione e non abbiamo potuto fare a meno di aprirla condividendo fra di noi un pensiero per Nadia De Munari.

Per chi non lo sapesse Nadia era una missionaria laica di 50 anni, attualmente impegnata nella baraccopoli di Nuevo Chimbote (Perù).
Giorni fa è stata trovata agonizzante, assalita a colpi di machete o con uno strumento simile a un’ascia, nel suo letto nel centro Mamma Mia, una delle case famiglia volute da padre Ugo De Censi nell’ambito dell’Operazione Mato Grosso.
Aveva delle brutte ferite alla testa e una frattura al braccio destro. Dopo un primo ricovero all’ospedale di Chimbote hanno dovuto portarla alla clinica giapponese-peruviana di Lima per un intervento chirurgico delicatissimo.
Ma Nadia non ce l’ha fatta.
Sperando che venga fatta chiarezza su quanto accaduto, a noi, che condividiamo quello che siamo certi essere stato il suo spirito missionario, interessa molto ricordare come è stata fra noi, anziché come se ne è tragicamente andata.
A 25 anni, nel 1995, Nadia, originaria di Schio, è partita ed è andata in missione come volontaria “permanente” della ong Operazione Mato Grosso. Tutta la sua vita sarà dedicata al prossimo e alla formazione dei più piccoli. Fino alla sua tragica aggressione si occupava della gestione di sei asili e una scuola elementare e assisteva anche alcune ragazze.
L’amore e l’impegno per gli altri, che hanno caratterizzato tutta la sua vita, sono il classico esempio di come il mondo della solidarietà e della missione sia fatto di tanti piccoli semi lanciati, ma soprattutto coltivati, da persone come Nadia. I frutti e i fiori di questi semi stanno germogliando già e riempiranno il Perù di bellezza. Incontrando certi fiori, certe donne e certi uomini che sono state bambine e bambini in cui qualcuno ha creduto e investito energie, come Nadia, appunto, pensiamo all’impegno e, soprattutto, allo smisurato amore che c’è stato dietro e ammiriamo questi fiori e questi frutti che stanno contribuendo a un mondo più bello, più sano e più giusto.
Il mondo che sogniamo è fatto di semi, di cura e amore e di tenacia nello spuntare fuori da terreni ostili. Non tutti, ma davvero molti, nel silenzio, hanno la capacità di vedere fiori e frutti dove molti vedevano solo terre aride.

Serena Ricci

Ass. Amici del Perù

Ricavato Uova del Sorriso 2021

Pubblicato il: 17/4/2021 da Amici del Peru No Comments